CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

di clavis Kommunikationsberatung GmbH (di seguito denominata clavis)

 

Il nostro sforzo è quello di giustificare la fiducia che i nostri clienti ripongono in noi scegliendo i nostri servizi e attraverso la qualità dei nostri servizi e prodotti. I seguenti termini e condizioni hanno lo scopo di fornire chiarezza nelle transazioni commerciali.

 

1. Ambito di applicazione

clavis fornisce i suoi servizi esclusivamente sulla base di questi termini e condizioni. Condizioni di acquisto divergenti o altre condizioni del cliente non diventano parte del contratto. Accordi sussidiari, assicurazioni e altri accordi, nonché modifiche e aggiunte a questo contratto, devono essere fatti per iscritto per essere efficaci.

2. Offerte

Tutte le offerte di clavis sono soggette a modifiche e non vincolanti, a meno che non siano esplicitamente contrassegnate come vincolanti.

3. termini di pagamento

Se non diversamente concordato, il pagamento dell’importo della fattura deve essere effettuato entro 7 giorni dalla data della fattura, senza alcuna proroga. Il cliente non ha il diritto di compensare crediti di qualsiasi tipo con crediti di clavis. Se il cliente è in mora con i suoi obblighi di pagamento, clavis è liberata dalla prestazione per il periodo di mora. In caso di ritardo nel pagamento, saranno addebitati interessi di mora dell’1% al mese e sarà concordato il rimborso delle spese di sollecito e di altre spese sostenute per la riscossione degli arretrati. La trattenuta dei pagamenti a causa di una consegna totale incompleta, la compensazione in caso di avvisi di difetti o a causa di possibili richieste di risarcimento danni è esclusa. Salvo accordi separati, le tasse forfettarie sono soggette all’adeguamento annuale dell’indice secondo l’inflazione annuale dell’anno precedente indicato da Statistics Austria.

4. Obblighi del cliente/partner contrattuale

Il cliente è obbligato a utilizzare i servizi e i prodotti di clavis in modo corretto e conforme agli accordi contrattuali, ad astenersi da atti illegali e illeciti così come da qualsiasi abuso. Il cliente è responsabile del contenuto delle informazioni e dei dati da lui forniti, del rispetto di tutte le leggi e i regolamenti pertinenti e della protezione dei diritti di terzi. Il cliente si impegna a manlevare clavis e a tenerla indenne da qualsiasi svantaggio derivante dalla trasmissione, utilizzo e diffusione di immagini, testi o dati forniti dal cliente in qualsiasi altra forma, sia che si tratti di violazioni del diritto d’autore, del diritto della concorrenza, ecc. Le violazioni degli obblighi danno diritto alla clavis di rescindere immediatamente il contratto. Il cliente è responsabile della protezione giuridica delle misure e dei servizi forniti da clavis, anche se suggeriti da clavis. Tale esame, in particolare dal punto di vista del diritto della concorrenza, del diritto d’autore e del diritto dei marchi, non è incluso nell’ordine effettuato con clavis.

5. garanzia, errore

clavis si sforza di fornire solo servizi o prodotti contrattuali e di alta qualità. In caso di reclami o difetti il cliente li documenterà e li riferirà per iscritto a clavis. clavis può liberarsi dalla richiesta di annullamento del contratto o di una ragionevole riduzione del prezzo sostituendo un servizio palesemente difettoso con uno privo di difetti entro un periodo di tempo ragionevole o effettuando un miglioramento entro un periodo di tempo ragionevole in un modo ragionevole per il cliente o compensando ciò che manca. Al di fuori del campo di applicazione della KschG, la durata della garanzia per i difetti è limitata a un anno, per cui si considera concordata anche l’esclusione del diritto di rivalsa nella catena di distribuzione ai sensi del § 933 b ABGB. Il cliente rinuncia al diritto di contestare il contratto a causa di un errore.

6. responsabilità e compensazione

clavis è responsabile solo dei danni causati intenzionalmente o per negligenza grave, questa limitazione non si applica alle lesioni personali. clavis non è responsabile di perdite puramente finanziarie, della perdita o del danneggiamento di dati registrati, del mancato guadagno e dei danni derivanti da rivendicazioni di terzi nei confronti del cliente. In ogni caso, clavis è responsabile solo nella misura in cui la copertura assicurativa è fornita dall’assicurazione di responsabilità civile aziendale di clavis. Nella misura in cui clavis riceve informazioni, notizie o dati da terzi per i suoi servizi o prodotti, clavis non si assume alcuna responsabilità per la correttezza del loro contenuto o la loro veridicità. Inoltre clavis non si assume la responsabilità della completezza, correttezza o attualità della riproduzione o distribuzione delle informazioni o dei dati forniti dal cliente. clavis non risarcisce i danni derivanti da interruzioni o ritardi del servizio che esulano dalla responsabilità di clavis. Allo stesso modo, clavis non è responsabile di azioni illegali o altre azioni di terzi che causano danni quando si utilizzano i servizi e i prodotti di clavis. Si esclude espressamente la responsabilità di clavis per reclami fatti contro il cliente a causa dei servizi forniti da clavis, a condizione che clavis abbia adempiuto al suo dovere di informare o che la necessità di tale non fosse riconoscibile per clavis, per cui la negligenza lieve non danneggia.

7. subappalto

clavis si riserva il diritto di commissionare a subappaltatori l’esecuzione degli obblighi di clavis ai sensi del presente contratto, se necessario. Nel rapporto contrattuale tra clavis e i subappaltatori, i fornitori o i terzi che eseguono servizi direttamente per clavis, le date di esecuzione sono generalmente considerate come concordate nell’ambito di una “transazione fissa”, per cui una prestazione ritardata non è più accettata. Le deviazioni da questo, in particolare la possibilità per il fornitore di eseguire dopo aver fissato un periodo di grazia, richiedono un accordo separato. I subappaltatori, i fornitori o i terzi che eseguono servizi direttamente per clavis dovranno indennizzare e tenere indenne clavis nella misura in cui clavis subisca danni o svantaggi a causa di un recesso dal contratto causato dal superamento del termine di esecuzione o a causa di altri ritardi nell’esecuzione.

8. protezione dei dati

Il cliente acconsente al trattamento e alla trasmissione da parte di clavis dei suoi dati personali che emergono nel corso degli affari e che sono richiesti nell’ambito dei servizi di clavis, anche nella misura in cui sono necessari per il funzionamento e la manutenzione dei servizi attuali o per la protezione dei propri diritti e dati. Nella misura in cui clavis si avvale di terzi per la fornitura dei servizi e dei prodotti offerti, clavis è autorizzata a trasmettere i dati dei clienti in conformità alle disposizioni della legge sulla protezione dei dati e del regolamento di base sulla protezione dei dati. Il cliente accetta che questi dati possano essere utilizzati per l’esecuzione del contratto, il marketing dei propri servizi e prodotti e la consultazione del cliente.

9. Giurisdizione e legge applicabile

Per i clienti che non sono consumatori ai sensi della KschG, il foro competente per le controversie derivanti da e in relazione al presente rapporto contrattuale è concordato il tribunale competente di Innsbruck. Il luogo di adempimento per tutti gli obblighi derivanti dal rapporto contrattuale è la sede di clavis a Innsbruck. Questo contratto e tutte le questioni relative al rapporto contrattuale sono soggette alla legge austriaca.

To Top